loading

Marco Lausi

Corso Base
di Fotografia

Dicembre 2017

Corso Base di Fotografia
3 e 10 dicembre
docente Marco Lausi

Corso di fotografia

Dicembre 2017  ·  di Marco Lausi

CORSO BASE DI FOTOGRAFIA
docente Marco Lausi

3 - 10 dicembre 2017 dalle ore 15 alle ore 19

A CHI E’ RIVOLTO

Per chi desidera acquisire una maggior conoscenza, scioltezza e sicurezza in tutti gli aspetti della fotografia digitale, dalla tecnica alla ripresa, dall'individuare il proprio stile creativo fino alla post-produzione.

DOVE SI SVOLGE

Presso l’Associazione Emisferi in Via Michele di Lando, 72
(Piazza Bologna)
info: 340 1492340

Info argomenti e costi


Il Guasto

Luglio 2017

Spettacolo teatrale
"IL GUASTO" regia di Lucia Ciardo

Il Guasto

Luglio 2017  ·  di Marco Lausi

Servizio fotografico dello spettacolo teatrale "IL GUASTO" regia di Lucia Ciardo andato in scena al Centro Culturale Artemia di Maria Paola Canepa.
Si tratta del saggio finale del laboratorio TEATRO IN MOVIMENTO condotto dalla stessa Lucia Ciardo.
Gli attori sono: Adriana Ferrini, Sara Ghidoni, Fabrizio Lausi e Linuccia Zirpoli.
Le scenografie di Linuccia Zirpoli e Giovanni Valgimigli.
Per un guasto al motore, un rappresentante trascorrerà la serata più stravegante della sua vita. Ospite di tre bizzarri personaggi che lo inviteranno a giocare con loro al "Tribunale".
Il processo oscillerà tra gioco e realtà, finché si perderà il controllo, in un'atmosfera surreale, tra calici di vino ed euforia crescente.

Servizio Fotografico


Pura Emozione

Luglio 2016

Ho guardato in fondo al mio cuore...

Pura Emozione

Luglio 2016  ·  di Marco Lausi

Ho guardato in fondo al mio cuore e tra tutte le ferite era nascosta la felicità. Che strano, ho la sensazione che fosse sempre stata lì, impaurita e silenziosa. Ma oggi il sole ha sciolto tutti i nodi e ha reso leggero il mio pensiero e tutto profuma di nuovo.
Progetto fotografico in collaborazione con Raffaella Zappalà

Servizio Fotografico


Portatelovunque

Luglio 2016

“La logica ti può portare da A a B. L’immaginazione invece ti può portare ovunque.” A.Einstein

Portatelovunque

Luglio 2016  ·  di Marco Lausi

Con immenso piacere presento questo mio recente lavoro, al quale, sono particolarmente affezionato, come lo sono per la "mamma" di Portatelovunque, Chiara.
Ecco cosa scrive nel suo sito: Un nome buffo, quasi uno scioglilingua che solo a pronunciarlo scappa un sorriso.
Il verbo portare indica spostare in altro luogo, prendere con sé durante un viaggio, fare un dono, accompagnare ed indossare.
Il progetto è creare oggetti artigianali che possano rispondere a tutti questi requisiti grazie al connubio tra etica ed estetica.

www.portatelovunque.it

Servizio Fotografico

Candle Store

Maggio 2016

La casa della luce. Laboratorio artigianale di candele di cera e non solo...

Candle Store

Maggio 2016  ·  di Marco Lausi

Prima di entrare nel negozio, in Via Urbana 21, mi viene presentata la simpaticissima e solare Andrea Moraes, titolare del laboratorio e subito mi sono sentito a mio agio.
All'interno si è pervasi da infinite essenze profumatissime e da un arredamento curato ed originale.
Dovendo fotografare alcune candele e qualche vaso per un catalogo, ho avuto modo di maneggiare e visionare un vasto numero di articoli e ne sono rimasto affascinato dalla qualità, dalla varietà e dalla bellezza delle varie forme ed ornamenti.
www.candlestore.it

Servizio Fotografico

Spazio 1976

Febbraio 2016

Lorenzo Colombini - Pianoforte
Ermanno Baron - Batteria
Gabrio Bevilacqua - Contrabbasso

Spazio 1976

Febbraio 2016  ·  di Marco Lausi

Mercoledì 17 febbraio 2016, al Teatro Sala Uno di Roma, si è tenuto il concerto di Lorenzo Colombini organizzato dall’Accademia Musicale Mant di Marcello Palladino.
La musica di Lorenzo Colombini si è diffusa nello splendido teatro coinvolgendo gli spettatori con le sue note cariche di emozioni e suggestioni generando nuovi “spazi mentali ed emotivi ”.
Il concerto é stato presentato da Lucia Ciardo, che ha ideato per il live la performance di Sara Ghidoni la quale ha improvvisato sulle note del maestro e ha reso possibile, attraverso il corpo, visualizzazioni spazio temporali.
Il disegno luci mi ha visto coinvolto insieme a Daniel Plat il quale ha anche curato la regia luci.
www.lorenzocolombini.com

Servizio Fotografico

Wedding Day

Febbraio 2016

Maria Vittoria e Massimo, si sono sposati il 13 febbraio, nella stupenda villa Grant con rito evangelico battista.

Maria Vittoria & Massimo Wedding Day

Febbraio 2016  ·  di Marco Lausi

Si sono sposati il 13 febbraio, nella stupenda villa Grant.
Maria Vittoria e Massimo li ho conosciuti solo qualche settimana prima del matrimonio, tramite un’amica in comune.
Da subito si è creato un buon feeling anche grazie alla loro simpatia e gentilezza.
Due belle persone piene di entusiasmo ed estremamente amichevoli.
La cerimonia è stata davvero molto intensa nella sua semplicità anche per merito del simpatico Carlo, il pastore che l’ha celebrata.
La suggestiva atmosfera della villa Grant ha contribuito a rendere unica questa splendida giornata.
Ecco di seguito alcuni scatti dei momenti più emozionanti.

Servizio Fotografico

Neò Shop

Gennaio 2016

Gioielli in Neoprene.

Neò Shop

Gennaio 2016  ·  di Marco Lausi

Borse e complementi di arredo. Morbido, sexy, irresistibile: i prodotti di Neo Design sono progettati e realizzati a Roma, in Italia e sono amati in tutto il mondo. Vuoi approfittarne?

www.neoshopneo.com

Servizio Fotografico

Golden He

Gennaio 2016

Olimpiadi 1936.
Due atlete tedesche condividono la stessa stanza.
Una è ebrea, l'altra è un uomo.

Golden He

Gennaio 2016  ·  di Marco Lausi

Drammaturgia - Carlotta Piraino
con Carlotta Piraino e Fabrizio Bordignon
Regia - Federico Vigorito
Teatro della Visitazione

Sono particolarmente affezionato a questo spettacolo, avendolo fotografato la prima volta in una cripta con poche luci, due leggii, due fioretti e uno schermo per proiezioni.
Fu uno spettacolo molto bello, ottimamente interpretato dalla stessa Carlotta Piraino e da Fabrizio Bordignon.
Poi quando Carlotta chiese a Federigo Vigorito di farne la regia ho subito intuito che ne sarebbe uscito fuori un lavoro importante e di successo, e così è stato.
La bellissima scenografia di Stefano Nigro e le musiche scelte dal regista, hanno creato la giusta atmosfera esaltando la già perfetta interpretazione di Carlotta Piraino e Fabrizio Bordignon.
Un vero gioiello teatrale che consiglio a tutti, nelle prossime occasioni, di andare a vedere.

Servizio Fotografico

PatiPlat

Novembre 2015

L'attore non è nient'altro che un mimo -E.Decroux

Patiplat

Novembre 2015  ·  di Marco Lausi

PatiPlat nasce dall'idea di 2 giovani artisti, mimi-attori-performer che hanno perfezionato la loro formazione studiando con importanti maestri contemporanei ( Michele Monetta, Wladimiro Lembo-entrambi allievi di Decroux,Marceau, Lebreton- Hal Yamanouchi).Lavorano insieme dal 2008, esibendosi nei più prestigiosi locali di Roma (Piper, Spazio900,Piazza di Siena,GoaClub) e in molti teatri capitolini. Da anni si stanno specializzando in spettacoli di strada per adulti e soprattutto bambini. Il loro lavoro, la loro passione sono in continuo work in progress per stupire e per non annoiare mai!

PatiPlat on Facebook



Nuda Emozione

Febbraio 2014

Cosa accade quando subiamo una violenza fisica, emotiva, psicologica?

Nuda Emozione

Febbraio 2014  ·  di Marco Lausi


Il progetto nasce nel febbraio del 2014 in collaborazione con Raffaella Zappalà.

Cosa accade quando subiamo una violenza fisica, emotiva, psicologica?

Il questa prima fase si parla della violenza subita dalle donne e come possa compromettere l’integrità emotiva, fino a far perdere la propria identità.

Una donna subisce violenza, violenza fisica, morale, emotiva: cosa accade?
Dove si rifugia la sua mente? Come si difende?
Vergogna, dolore, paura portano a distaccarsi dalla realtà.
Quando una donna subisce violenza, il mondo intorno diventa ostile.
Come liberarsi da questo trauma?

Tante domande difficili risposte.

Ci vuole coraggio, forza e fiducia.
Nascondersi per vergogna o per paura non aiuta.
Far emergere il dolore aumenta la possibilità a liberarsene.
Possiamo abbandonare la maschera per ritrovare la vera identità.
E' li pura , intatta, come la prima volta che è stata accolta.

M.L.

Servizio Fotografico